ALBANO, POLIZIA ARRESTA RAPINATORE SERIALE

Dopo aver raccolto la denuncia dei proprietari degli esercizi commerciali e le testimonianze dei presenti alle rapine, gli investigatori hanno concentrato la loro attenzione nei confronti di personaggi della zona, noti per aver commesso in passato reati della medesima tipologia e già arrestati in precedenza. Una volta acquisita la descrizione del rapinatore, supportata dalle immagini dei sistemi di videosorveglianza, gli agenti hanno analizzato il suo modus operandi: il rapinatore, con il volto coperto da una sciarpa costringeva gli esercenti a farsi consegnare il denaro sotto la minaccia di un taglierino. Date le risultanze investigative la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Velletri ha emesso nei confronti dell’uomo un provvedimento di fermo di indiziato di delitto, che è stato immediatamente eseguito.  A seguito dell’arresto, il 33enne è stato associato alla Casa Circondariale di Velletri a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Sono tuttora all’esame degli investigatori episodi criminosi analoghi, non escludendo ulteriori sviluppi che vedano coinvolta la stessa persona.