APRILIA, E’ DISPONIBILE IL CALENDARIO DEGLI APPUNTAMENTI DI NATALE

Alla rassegna, promossa dal Comune di Aprilia con l’ausilio del Comitato Grandi Eventi, parteciperanno molte realtà associative, artistiche e culturali della Città di Aprilia. Saranno promosse iniziative tradizionali e manifestazioni inedite.

Molte sono le associazioni partecipanti: Banda La Pontina Città di Aprilia; Ago, filo e fuselli; Scuola d’Arte Mediterranea; Colori nel Mondo; Life; Liberi Cantores; Associazione Italiana Amici del Presepio; Coro San Pietro in Formis; La Nuova Musa; Mercato Contadino; Lo Scrigno, Associazione Botteghe del Carnevale Apriliano; Verso la Saggezza.

Altre iniziative sono previste in centro e nelle zone di periferia, grazie all’impegno dei comitati di quartiere (Aprilia Centro, Campo di Carne, Fossignano), e presso gli istituti scolastici territoriali.

“Gli ultimi giorni di dicembre – ha detto il Sindaco di Aprilia Antonio Terra – rappresentano spesso il momento per un’analisi di fine anno e lo stimolo per fare meglio per l’anno a venire. Se ciò può essere vero per uno studente, per un lavoratore, per un padre di famiglia, a maggior ragione lo può e lo deve essere per un pubblico amministratore su cui ricade la naturale responsabilità di far bene per la propria comunità. Siamo consapevoli che tutto il Paese in generale non chiuderà l’anno in modo brillante. La crisi economica ha messo tutti a dura prova, ed in particolar modo le famiglie in cui si è registrata una perdita di lavoro. Anche la nostra comunità sta risentendo duramente delle contingenze economiche sfavorevoli, aggravate dall’incertezza della situazione politica nazionale che non riesce a trovare soluzioni vere per alleggerire la pressione fiscale, né è capace di ridare slancio all’occupazione giovanile. Anche se questo è il contesto in cui ci apprestiamo a celebrare le festività natalizie, tuttavia è anche innegabile l’importanza di ritrovare quel riscontro sociale e culturale sempre più orientato a scopi solidali e che molte nostre associazioni perseguono con impegno e dedizione encomiabile. Ma lo dobbiamo soprattutto al motore economico della Città che sono i piccoli e medi esercizi commerciali, ai nostri giovani, alle famiglie, insomma alla Città. L’auspicio che oggi possiamo formulare è quello di poter trascorrere questi giorni in modo sereno, approfittando anche dei giorni di festa per riscoprire Aprilia e le sue opportunità artistiche, produttive e artigianali, grazie anche alle attività e le iniziative che l’Amministrazione ha messo in campo per valorizzarne le qualità”.