FIUMICINO, CALCIO, LA SQUADRA DI NATALINI SI AGGIUDICA LA “CLASSICA” DEL LITORALE CONTRO LA PESCATORI OSTIA

Nella prima frazione a partire in quarta sono gli ospiti con Racchella che, ricevuta la sfera da una rimessa laterale, prova a spizzarla di testa, non inquadrando però lo specchio della porta. Risponde il Fiumicino prima a metà tempo con Forcina che, dopo aver superato in astuzia l’estremo difensore Giacchetti, tenta la conclusione ma tra sé e il gol c’è il salvataggio di Natalizi; poi alla mezzora con la punizione di Fontana per l’incornata del numero nove rossoblu ma la sfera sfiora di poco la traversa.
Nella ripresa, è ancora Forcina a trascinare la compagine fiumicinese, tanto che al 17’ l’ex Albalonga, servito da D’Auria, s’invola in area ma viene atterrato da Lo Presti; il direttore di gara espelle il numero cinque ostiense e concede il penalty ai padroni di casa che lo stesso Forcina trasforma senza problemi.
Seppur con un uomo in meno, la Pescatori sfiora il pareggio con la conclusione di Franceschini, costringendo Paoliello a salvare la propria porta respingendo la sfera sulla linea. Negli ultimi minuti, e con il risultato ancora in bilico, il Fiumicino chiude definitivamente i giochi con Bordoni che, al 49’, insacca alle spalle di Giacchetti.