ARDEA, IL COMUNE ASSUME SETTE PERSONE IN PIU’

I due commessi, invece, magazzinieri sono di categoria B e i due farmacisti di categoria D: i loro contratti saranno a tempo determinato. Ciò è stato possibile grazie a una sentenza della Corte Costituzionale che ha dichiarato illegittimo il blocco delle assunzioni per evitare lo sforamento del patto di stabilità. “Auguro ai nuovi dipendenti comunali un proficuo lavoro per la città – ha dichiarato il sindaco di Ardea Luca Di Fiori – cosciente che il loro impegno sarà notevole in aree strategiche per lo sviluppo, le politiche sociali e la tutela del territorio”. Tutte e sette le persone sono state assunte grazie allo scorrimento delle graduatorie dei concorsi fatti negli anni precedenti. All’inizio del nuovo anno, invece, ci sarà un bando per un nuovo dirigente dell’area tecnica.