Ardea, torna il Festival Ardeajazz 2017 con tre serate di musica

Fervono i preparativi per la seconda edizione del Festival Ardeajazz 2017. Dopo il successo dell’anno scorso l’Associazione Filarmonica ha annunciato di avere in serbo tre serate ricche di musica, street food, birre artigianali e prodotti locali. Dal 14 al 16 Luglio i riflettori si riaccenderanno sulla gradinata di Via Catilina, ai piedi delle mura del Castello Sforza Cesarini, nel cuore del centro storico di Ardea. Dopo il successo della scorsa edizione estiva, e di Ardeajazz Winter che ha vista la presenza di musicisti importanti di portata internazionale come il trombettista Fabrizio Bosso, anche in questa edizione spicca tra gli altri il nome della vocalist Deborah J. Carter. Il Direttore artistico Raffaele Gaizo conferma che saranno allestiti due palchi per avere musica dalle ore 19.30 fino alle 24.00. Le prime due serate saranno all’insegna dello swing, ritornato con il suo fascino di moda soprattutto tra i giovani. Sarà posizionata anche una pedana per permettere ai tanti appassionati di ballo swing di potersi esibire. Venerdì 14 Luglio dopo una prima apertura da parte dell’Associazione Filarmonica e della Old Dixieland swing band, sarà Sonia Ziccardi Quartet ad allietare i presenti fino alle 22.00, quando il palcoscenico sarà tutto per Henzapoppin Cortese’s Choo Choo Train che farà rivivere la suggestione della musica dello Swing Era. La serata di Sabato 15 Luglio sarà aperta dal Trio jazz di Nicola Di Tommaso chitarrista, compositore e docente al St Louis College of Music; successivamente sarà la volta di Gianluca Galvani, affermatissimo nel panorama italiano che presenterà “The Sound of the Swing”. Domenica 16 Luglio, dopo l’esibizione del Jet Lag Trio, concluderà il Festival un Quartetto dalla straordinaria energia e eleganza guidato dalla vocalist americana per l’occasione in tour in Italia con un trio di affiatati musicisti italiani. Con la sua inconfondibile voce vellutata, profonda e intrisa di jazz, Deborah J. Carter accompagnata da Daniele Gorgone al pianoforte, Giuseppe Venezia al contrabbasso ed Elio Coppola alla batteria interpreterà i grandi classici del jazz rendendo omaggio, dato che quest’anno ricorre il 100 anniversario della nascita di Ella Fitzgerald, alla più influente cantante jazz della storia. Tutto lo staff dell’Associazione Filarmonica, promotrice di questa iniziativa, sta lavorando per rendere a tutti il più possibile piacevoli queste tre serate.