Si allacciavano al contatore elettrico dei vicini, denunciati due coniugi

Tarquinia – Dopo diversi mesi di mancati pagamenti delle bollette della corrente, hanno subìto dall’Enel la riduzione della potenza a disposizione. Ma non si sono dati per vinti ed hanno deciso di allacciarsi al contatore dei vicini. Due coniugi residenti al Lido sono stati denunciati dai Carabinieri della stazione di Tarquinia per allaccio abusivo. I carabinieri del luogotenente Stefano Girelli sono intervenuti su segnalazione dei vicini stessi che hanno riscontrato in bolletta consumi eccessivi.