Alla guida con patente revocata e con obbligo di soggiorno a Cerveteri. 30enne arrestato dai Carabinieri

Il piano di controllo straordinario del territorio messo in atto dai Carabinieri di Civitavecchia per un “estate tranquilla”prosegue con assiduità sulle principali arterie di collegamento e sul litorale laziale. I Carabinieri si sono concentrati, nell’ultimo week end, su Ladispoli dove sono stati intensificati i controlli che hanno consentito di trarre in arresto due persone e denunciarne altrettante. Nello specifico il NOR Aliquota Radiomobile ha tratto in arresto F.E. 30enne, intercettato a bordo di un autovettura mentre percorreva una via del centro di Ladispoli. All’esito del controllo è emerso che l’uomo era sottoposto a misura di prevenzione della sorveglianza speciale di P.S., con l’obbligo di soggiorno nel comune di Cerveteri e destinatario di un provvedimento di revoca della patente di guida. L’arrestato è stato condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo. I Carabinieri della Stazione di Ladispoli hanno anche denunciato in stato di libertà all’A.G. per il reato di produzione e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope (art. 73 co.3 D.P.R. 309/90) R.S.30enne, poiché nel corso di perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di 2 piante di marijuana, successivamente sottoposte a sequestro.