Maltempo, grazie all’operato dei volontari dell’Assovoce

0
21

Le chiacchiere stanno a zero! Mentre la maggior parte dei cittadini, famiglie, coppie, bambini e anziani, in questi ultimi giorni di pioggia e forte vento hanno passato gran parte del tempo dentro casa, magari sul divano riscaldati da un plaid sulle gambe (chi scrive compreso), c’era chi per noi invece si trovava per strada. E non perché veniva pagato per farlo, o perché costretto da chissachì… ma solo per spirito di volontariato. Loro si fanno chiamare i “volontari dell’Assovoce”, a noi piace definirli… angeli. Perché di questo si tratta. Diventare volontario di un’associazione simile è un po’ come ricevere la “chiamata”. E’ per questo che riteniamo giusto dedicargli questo spazio, perché è il minimo che possiamo fare per ricambiare quanto hanno fatto e continueranno a fare per noi tutti. Molte volte ci dimentichiamo quanto sia importante il lavoro che svolgono queste persone. Diamo per scontato che tanto ci sarà sempre qualcuno la fuori pronto a mettere in gioco la propria vita pur di risolvere un grave problema a tutta la comunità. Ed è sbagliato darlo per scontato. Perché nessuno di loro è costretto a farlo, ognuno di loro avrebbe preferito starsene a casa al sicuro e all’asciutto. E invece hanno preferito, hanno scelto, di mettersi a disposizione per risolvere i nostri problemi. Quindi ci sentiamo di dire… Grazie! Grazie ai volontari dell’Assovoce per tutto quello che hanno fatto in questi giorni. Senza nulla togliere alla Protezione Civile Comunale, anzi, i ringraziamenti sono rivolti anche a loro. Le due associazioni hanno unito le forze, lavorando in squadra, per affrontare l’emergenza. E grazie al presidente dell’Assovoce Giuseppe Del Regno per l’ottimo coordinamento del suo gruppo. Grazie ragazzi!

.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here