Archivio Giornaliero: 23.11.2018

Telefonia, pressioni dagli Usa all’Italia per non usare i cellulari Huawei

"Una straordinaria campagna di sensibilizzazione" nei confronti degli alleati stranieri (tra cui l'Italia), per convincere i fornitori di servizi wireless e Internet in questi...

Orrore senza fine sulla morte di Khashoggi: sarebbe stato smembrato con bisturi

Nuovi raccapriccianti dettagli emergono dai giornali turchi sulla morte del giornalista dissidente Jamal Khashoggi. Secondo quanto riportato stamani dal quotidiano filo-governativo Sabah, mentre ancora...

Ikea, l’accusa della Fisascat Cisl: “Il colosso svedese a Roma sta demansionando molti dipendenti”

La holding di Ikea Ingka ha annunciato ieri piani di ristrutturazione nel mondo a causa del calo delle vendite nei negozi e l'aumento delle...

Sciopero dei medici, a rischio 40mila interventi chirurgici

Medici, veterinari e dirigenti sanitari. Sono circa 135mila i camici bianchi del Sistema sanitario nazionale che oggi hanno deciso di incrociare le braccia con il rischio, ha...

L’annuncio di Di Maio: “Abbiamo già mandato in stampa sei milioni di tessere elettroniche...

"Noi abbiamo già dato mandato di stampare i primi 5/6 milioni di tessere elettroniche che saranno carte di credito come tutte le altre". Il...

Sgombero della sede di Casa Pound a Roma? Non interessa al Demanio

Le decisioni su tempi e modalità degli sgomberi di immobili occupati abusivamente è competenza del Prefetto, e questo vale anche nel caso della sede...

L’economia tedesca registra una frenata dello 0,2 per cento: è la prima volta dal...

L'economia tedesca registra un calo dello 0,2% congiunturale nel terzo trimestre, in linea con le attese e contro il +0,5% del secondo trimestre. Su...

Borsa, apertura dello spread sotto i trecento punti

Lo spread tra Btp e Bund tedeschi per la prima volta da metà novembre scende sotto quota 300 a 299 punti. Il tasso del decennale...

Dolce & Gabbana chiedono scusa ma la Cina è veramente arrabbiata: chiusi tutti i...

Travolti dalle polemiche, Stefano Gabbana e Domenico Dolce chiedono scusa al popolo cinese. In un video diffuso oggi su Weibo, riferisce il South China...

Addio al libretto al portatore: entro il 31 dicembre dovranno essere estinti

Entro il 31 dicembre 2018 i libretti al portatore, bancari o postali, ovvero i libretti non nominativi e quindi non riconducibili ad alcun soggetto...