Sagra del Carciofo Ladispoli, Grando: ”Con il viale riservato ai commercianti innalziamo il livello qualitativo”

“Introdurre delle novità in una manifestazione importante come la Sagra del Carciofo, giunta alla sua 69’ edizione, non era affatto una cosa semplice”. A parlare è il sindaco Alessandro Grando che commenta positivamente la novità di quest’anno: il viale riservato ai commercianti di Ladispoli. “Uno degli obiettivi che ci eravamo posti era quello di innalzare il livello qualitativo degli stand espositivi e, al contempo, di coinvolgere maggiormente le realtà commerciali di Ladispoli, che fino ad oggi non erano mai state considerate. È così, nell’edizione 2019, oltre alla nuova area all’interno dei giardini pubblici Nazareno Fedeli denominata “Arte, Cultura e sapori nei Giardini”, nella quale sarà possibile ammirare le opere degli artisti locali e assaporare il nostro prodotto tipico in tutte le sue varianti culinarie, abbiamo deciso di riportare i banchi espositivi su tutto il Viale Italia. Questo avverrà con una particolare modalità, mai applicata fino ad ora. Tutti gli stalli che verranno individuati nella via principale della nostra città, 120 in totale, con una dimensione di 3×3 mt., verranno messi a disposizione dei commercianti di Ladispoli che ne faranno richiesta. I commercianti di Viale Italia potranno esercitare un diritto di prelazione: avranno la precedenza quelli del lato destro in senso di marcia (occupato dagli stand), poi quelli del lato sinistro e successivamente tutti i commercianti della città, che potranno vendere solamente prodotti rientranti nelle seguenti categorie merceologiche: -abbigliamento e alta moda (cashmire, lana, abiti da sposa etc…); -calzature; -accessori per la persona; -oggettistica per la casa; -biciclette, accessori e parti; -articoli e attrezzature sportive; -profumeria (equivalenze); -estetica; -modellismo; -pietre minerali; -fiori. Ogni commerciante potrà richiedere un massimo di due stalli, fatta eccezione per le attività di somministrazione di alimenti e bevande che potranno richiederne fino a 4. Inoltre, su Viale Italia non sarà possibile cucinare e non sarà possibile per nessuno esporre merce sui marciapiedi. Per i commercianti di Ladispoli – ha proseguito Grando – abbiamo previsto anche un trattamento economico agevolato, con la tassa di occupazione di suolo pubblico e quella di smaltimento dei rifiuti sensibilmente ridotta rispetto alle edizioni passate. Nei prossimi giorni verrà pubblicato l’avviso per l’assegnazione degli stalli, invito tutti gli interessati a prestare la massima attenzione e a presentare le domande nei termini previsti e con le modalità indicate. Spero che questa novità venga accolta positivamente e che ci sia un’ampia partecipazione da parte delle imprese locali, che potranno finalmente essere protagoniste della manifestazione più importante della nostra città”.