Un ospedale per Cerveteri e Ladispoli, ecco la petizione

Un corridoio con due pazienti in barella all'interno del pronto soccorso dell'ospedale Galliera, Genova, 29 giugno 2012. ANSA/LUCA ZENNARO

Un ospedale per Cerveteri

e Ladispoli, ecco la petizione

Parte la raccolta firme su change.org

Cerveteri e Ladispoli hanno superato gli 80.000 abitanti e i cittadini continuano a richiedere a gran voce una struttura ospedaliera. Il punto di primo intervento non può, ovviamente, soddisfare la richiesta di assistenza sanitaria di un territorio vasto e popoloso. Così i cittadini tentano la carta della petizione popolare. E’ partita, infatti, su change.org una raccolta firme per un ospedale per il comprensorio.

Il testo della petizione:

Nella zona che comprende Ladispoli, Cerveteri, Campo di mare e altri centri sempre maggiormente abitati, la presenza di un Ospedale pubblico è sempre più urgente. Invece ci ritroviamo con il PIT sull’Aurelia sempre meno efficiente. Nessuno ha a cuore la nostra salute, dobbiamo essere Noi stessi a far qualcosa in merito, ecco il motivo di questa petizione, raccogliere firme affinché in zona possa essere attivato un vero Ospedale.

Probabilmente non sarà la petizione a cambiare le cose, ma il senso, immaginiamo, sia quello di mantenere alto l’interesse verso una esigenza importante come quella di una adeguata assistenza sanitaria. A questo indirizzo la petizione:

https://www.change.org/p/cristina-darcri-forcellati-urgenza-di-un-ospedale-a-ladispoli