Intervento della Prociv: ancora un salvataggio sulla spiaggia di Campo di Mare

L’allarme è scattato domenica pomeriggio, pochi minuti dopo le 16.00, quando un bagnante in crisi lipotimica (improvviso e forte calo di pressione) è stata soccorso da una volontaria Prociv, che è intervenuta mentre vigilava lungo la riva. Il bagnante è stato messo in sicurezza, gli sono stati controllati i parametri vitali e ha ricevuto una infusione di soluzione fisiologica. Dopo l’idratazione, l’uomo ha subito recuperato totalmente forze e lucidità ed è stato riaffidato alle cure degli amici con cui era giunto in spiaggia. “Nel corso dell’intervento tutta la pattuglia Prociv ha mostrato competenza, professionalità, tempestività e duttilità, anche nelle situazioni più critiche”. È il commento del Sindaco, a seguito dell’intervento effettuato dalla squadra, composta da Simona De Vizi, Mario Verzolini, Capo Nucleo del Socio Sanitario, la giovanissima Giulia D’Agnelli, Daniele Biferi e Chiara Alesiani, operativi nella postazione di Protezione Civile allestita nella spiaggia libera tra gli Stabilimenti da Ezio alla Torretta e Renzi e dotati di ogni attrezzatura necessaria al primo soccorso. “Residenti, villeggianti e bagnanti possono fare affidamento su una presenza seria, efficacie e competente lungo le nostre spiagge come quella del Gruppo Comunale di Protezione Civile – ha commentato Pascucci – uomini e donne, giovani e meno giovani, ognuno debitamente formato. Li ringrazio di cuore per l’intervento odierno, così come auguro al bagnante un immediato rientro al massimo delle forze. Ricordo infine che il servizio di assistenza e sicurezza in spiaggia della Protezione Civile proseguirà ininterrottamente fino a metà settembre, ogni giorno, dalle 09.00 alle 19.00”.