“Ciontoli rischia non più di 14 anni”

0
70

 

Le Iene hanno intervistato il legale della famiglia Vannini, avv. Gnazi

“Ciontoli rischia non più di 14 anni”

“Antonio Ciontoli rischia non più di 14 anni di carcere”, così l’avvocato Celestino Gnazi intervistato da Le Iene. Il legale della famiglia Vannini spiega, infatti, a Giulio Golia i possibili scenari del nuovo processo d’appello che si terrà in seguito alla sentenza della Cassazione”. “Per Antonio Ciontoli, spiega alla trasmissione Gnazi, si partirà da 5 anni a salire anche nell’ipotesi dell’omicidio colposo. Nell’ipotesi, invece, in cui verrà riconosciuto l’omicidio volontario la pena, con alta probabilità, sarà quella di 14 anni come stabilito in primo grado. Le porte oggi si sono riaperte ed è un grande risultato: è possibile parlare di omicidio volontario per tutti i componenti della famiglia Ciontoli”. Secondo l’avvocato Gnazi il processo di secondo grado sarà chiuso entro il 2020.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here