Preoccupano per gli abusi domestici

0
19

Intervento della criminologa Linda Corsaletti: “Abbiamo un’emergenza nell’emergenza.

Preoccupano per gli abusi domestici

Come sappiamo le disposizioni ministeriali sull’emergenza pandemica da covid-19, ci impongono di stare in casa. Ma…

 

Non per tutti però il proprio habitat diventa un luogo sicuro nel quale rifugiarsi. Non lo è infatti assolutamente per tutte le donne vittime di abusi e violenze che si ritrovano imprigionate ulteriormente tra le mura domestiche con il proprio aguzzino h 24. Rispetto allo scorso gennaio si sta registrando infatti un preoccupante rialzo preoccupante delle denunce per maltrattamenti domestici. A questi numeri c’è da aggiungere la solita incognita del numero oscuro, dato che rimane ignoto perché molte donne non denunciano e non segnalano per paura di un peggioramento della loro condizione. Per tale motivo i centri Anti – violenza si sono organizzati e hanno messo a disposizione del servizio pubblico un numero rosa gratuito per fronteggiare questa emergenza nell’emergenza. Il 1522, promosso dal dipartimento delle pari opportunità. Dott.sa Linda Corsaletti (Criminologa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here