Sui social nasce “Pietro Direi” e il Sindaco avverte: “Segnalato alla Polizia postale”

0
94

Il primo cittadino di Santa Marinella, Pietro Tidei: “Usato per criticarmi e deridermi”

Una pagina facebook, creata come se fosse una persona vera, col nome di “Pietro Direi”. E’ la pagina nata sui social da qualche giorno e che molto probabilmente vuole essere una pagina “sacastica” nei confronti del primo cittadino della Perla del Tirreno e del suo operato in città. Ma la pagina non è certamente passata inosservata agli occhi del primo cittadino che ha già segnalato la vicenda alla Polizia postale e che con un messaggio sui social ha allertato i suoi contatti. “Cari amici – ha scritto il primo cittadino – questo post (con la foto della pagina Pietro Direi, ndr) è il falso nome di un povero imbecille che fallito nel lavoro, nell”amore e nella politica usa un nome che assomiglia al mio per chiedere amicizie a tutti i miei amici e usarle per criticarmi e deridermi”. “L’ho già segnalato alla Polizia postale e vi prego di cancellarvi dall’amicizia concessa se l’avete data pensando di concederla al sottoscritto”. “Il soggetto – ha concluso il primo cittadino – appartiene a un gruppetto politico di disperati che non conta nulla in città e per questo usa falsi nomi e la diffamazione come ultimo e disperato tentativo di fare opposizione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here