Santu Lussurgiu (Oristano), bimbo di 5 anni cade dall’auto in corsa: viaggiava senza cintura di sicurezza

L'ambulanza che ha prestato i primi soccorsi al bimbo caduto da un'auto in corsa
Un bambino di 5 anni di Santu Lussurgiu (Oristano) è caduto dall’auto in corsa guidata dal padre sulla strada provinciale 35 che collega Modolo a Magomadas, dopo aver aperto per sbaglio lo sportello. Il piccolo è stato colpito dallo pneumatico posteriore della vettura e ha riportato la frattura del femore e altre contusioni. Soccorso dai medici del 118, è stato trasferito con l’elisoccorso all’ospedale Brotzu di Cagliari. Le sue condizioni, a quanto si è appreso, non destano preoccupazione. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Bosa per i rilievi. Secondo una prima ricostruzione dei militari, il bimbo, che viaggiava sul lato del passeggero, stava cercando di aprire il finestrino, ma sbagliando ha pigiato sulla maniglia e aperto lo sportello. Gli uomini dell’Arma stanno ora valutando la responsabilità del genitore, perchè il piccolo viaggiava senza cintura di sicurezza.