Pil, le preoccupazioni di Bankitalia: “Sulle prospettive di crescita gravano ancora importanti rischi”

Il governatore di Bankitalia, Ignazio Visco
“Sulle prospettive di crescita gravano ancora importanti rischi che richiedono chiarezza sull’orientamento delle politiche, anche nel medio periodo”. E’ quanto sostenuto dal governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, intervenendo al comitato esecutivo dell’Abi. Inoltre, “resta essenziale il supporto delle politiche di bilancio, a livello sia nazionale sia europeo. I provvedimenti in favore delle famiglie e delle imprese – ha spiegato il governatore – continueranno a essere cruciali per alleviare i problemi di liquidità, sostenere la domanda aggregata, lenire il disagio sociale e contrastare l’ampliamento delle disuguaglianze. Per ridurre l’incertezza e porre le basi per il ritorno a una crescita stabile e sostenuta dell’economia e dell’occupazione, la soluzione dei problemi sanitari e le necessarie misure di stabilizzazione macroeconomica vanno però accompagnate da interventi risoluti sul piano delle infrastrutture, non solo materiali”.