Chiude i battenti la storica pasticceria Cavalletti al quartiere Trieste

La pasticceria Cavalletti a Roma
Non è bastata la petizione lanciata da fan golosi. La storica pasticceria Cavalletti chiude i battenti: aveva bloccato l’attività per il Covid con la promessa di riaprire a settembre ma i proprietari hanno deciso per lo stop. Una perdita per gli amanti dello zucchero, soprattutto del celebre millefoglie, la torta della casa che pare fosse caro anche al palato della regina Elisabetta. Cavalletti era uno dei laboratori artigianali più antichi e rinomati di Roma e la sua produzione andava avanti dal 1951.