Rimini, ventenne sorpresa in autostrada con un monopattino: “Devo fare un colloquio di lavoro”

Sorpreso un ventenne in autostrada con il monopattino
Ha percorso l’autostrada in monopattino per circa 10 chilometri, sostenendo di doversi recare a Cesena per un colloquio di lavoro e di aver imboccato l’autostrada per poter arrivare in orario. Protagonista un giovane di 20 anni residente a Rimini. Il fatto è accaduto in mattinata: alla centrale operativa della polizia stradale per l’Emilia Romagna sono arrivate diverse segnalazioni in merito alla presenza di una persona che alla guida di un monopattino elettrico stava percorrendo la corsia di emergenza dell’autostrada A/14 in direzione Bologna, subito dopo il casello di Rimini nord. Immediatamente l’operatore della centrale operativa ha allertato la pattuglia della Polizia Autostradale di Forlì che a sua volta ha intercettato la persona poco prima dell’area di servizio Rubicone est. Dopo gli accertamenti di rito il giovane è stato sanzionato per aver circolato in autostrada con veicolo non ammesso ai sensi del codice della strada, e il monopattino è stato sequestrato per i dovuti accertamenti.