De Angelis e Orsomando: “Con tutti i problemi che ha Cerveteri, il sindaco Pascucci pensa ad intitolare uno “spazio” a Stefano Cucchi, assurdo!”

“La piena emergenza Covid, con le strade colabrodo, con la vergognosa situazione che non sappiamo più dove seppellire i defunti, le scuole senza i principali requisiti di sicurezza, l’acqua che fuoriesce da molte strade del territorio con perdite che creano indiscriminati aumenti in bolletta, come anche i rifiuti presenti dappertutto. In questa situazione, il Sindaco pensa di intitolare uno “spazio” della città a Stefano Cucchi e a dare la Cittadinanza onoraria alla sorella Ilaria Cucchi? Per Noi, pur condannando i gesti di violenza e abusi, questo è l’ultimo dei problemi di Cerveteri, ed è per questo che proseguiamo nel chiedere le dimissioni di questo Sindaco. Se proprio non può farne a meno e vuole fare un apprezzato gesto lo invitiamo ad intitolare un luogo della nostra città all’Associazione Italiana Vittime del Terrorismo e dare la cittadinanza onoraria ai 500 familiari delle vittime iscritte in questa Associazione, altro che chiacchiere”. Così in una nota i consiglieri d’opposizione Aldo De Angelis e Salvatore Orsomando dopo che il sindaco Pascucci ha proposto nel corso dell’ultimo consiglio comunale di intitolare uno spazio a Stefano Cucchi.