Colpo di scena al processo per le due ragazze travolte in Corso Francia: era prevista la sentenza ma il gup ha fissato due nuove udienze

Il tragico incidente in Corso Francia a Roma dove sono morte due ragazze
Colpo di scena nel processo per la morte di Gaia Von Freymann e Camilla Romagnoli, le due 16 anni investite e uccise da Pietro Genovese la notte tra il 21 e il 22 dicembre. Il fatto avvenne in Corso Francia. Nel giorno in cui era prevista la sentenza il gup Gaspare Sturzo con una ordinanza ha deciso di ascoltare in aula i testimoni oculari dell’incidente e i periti che hanno svolto le consulenze tecniche. Il giudice ha fissato due nuove udienze per il 4 e il 14 novembre. Nei confronti dell’imputato l’accusa è omicidio stradale plurimo. La procura ha chiesto una condanna a 5 anni.