Coronavirus, i dati del 21 novembre: 692 morti. Positivi: 791.746. Dimessi: 19.502. Nuovi contagi: 34.767

Un reparto di terapia intensiva per pazienti Covid
Sono 34.767 i nuovi contagi da coronavirus in Italia secondo i dati diffusi nel bollettino di oggi. Da ieri sono stati registrati altri 692 morti. Sono 2.658 i nuovi contagi dal coronavirus nel Lazio secondo il bollettino reso noto oggi. Da ieri sono stati registrati altri 37 morti. Sono i dati forniti dall’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato al termine dell’odierna videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere, policlinici universitari e l’ospedale pediatrico Bambino Gesù. “Su 30 mila tamponi(+3.159) si registrano 2.658 casi positivi (-9), 37 i decessi (-4) e +491 i guariti. Scende sotto al 9% il rapporto tra i positivi e i tamponi, calano i decessi e calano i positivi”. Nel Lazio sono 79.876 i casi attualmente positivi di cui 3.257 ricoverati, a cui si aggiungono 337 pazienti in terapia intensiva (numero invariato da ieri) e 76.282 in isolamento domiciliare. Dall’inizio dell’epidemia, i guariti sono in totale 18.273, i decessi 1.958 e il totale dei casi esaminati è pari a 100.107.