Inps, nel 2021 si spenderanno 7,1 miliardi di euro per il reddito di cittadinanza

Una sede dell'Inps
Nel 2021 dovrebbero essere spesi per il reddito e la pensione di cittadinanza 7,197 miliardi, in linea con l’assestato 2020 (7,264 miliardi): è quanto si legge nel bilancio preventivo dell’Inps per il 2021 secondo il quale per Quota 100 la spesa dovrebbe essere di 4,629 milioni , in aumento di 338 milioni rispetto all’assestato 2020. Nel 2019 (dato consuntivo) sono stati spesi per il reddito (la misura è partita ad aprile) 3,825 miliardi. Nel complesso quindi nei primi tre anni si dovrebbero spendere quasi 18,3 miliardi.