Coronavirus, a Ladispoli gli attuali positivi scendono a 237: 22 i nuovi casi sul territorio

Il virus Covid 19
Sono 22 i casi positivi riscontrati nel territorio della Asl Roma 4. Lo rende noto la Regione Lazio nel consueto bollettino quotidiano dedicato all’emergenza Covid nel territorio di riferimento dell’azienda sanitaria locale. Di questi: 1 ad Allumiere; 3 ad Anguillara; 1 a Bracciano; 1 a Capena; 2 a Cerveteri; 2 a Civitavecchia; 1 a Formello; 5 a Ladispoli; 1 a Morlupo; 1 a Riano; 2 a Santa Marinella; 2 a Trevignano. Si registra un decesso con patologie. Sono guarite 53 persone, di cui: 2 Allumiere; 2 Anguillara; 4 Bracciano; 1 Campagnano; 9 Cerveteri; 19 Civitavecchia; 1 Fiano; 1 Formello; 9 Ladispoli; 1 Riano; 1 Santa Marinella; 1 Tolfa; 2 Trevignano. Dall’inizio dell’epidemia sono guarite 14.432 persone. Tutto il personale sanitario è sottoposto periodicamente a tampone di controllo.
AGGIORNAMENTO del 12.04.2021 ore 19.12
Si riporta qui di seguito il totale complessivo per Comuni: (si riportano solo i comuni del territorio che hanno attualmente casi positivi)
Allumiere: 34
Anguillara: 55
Bracciano: 59
Campagnano: 44
Canale: 8
Capena: 70
Castelnuovo di Porto: 37
Cerveteri: 197
Civitavecchia: 305
Civitella San Paolo: 8
Fiano: 164
Filacciano: 6
Formello: 44
Ladispoli: 237
Magliano: 4
Manziana: 38
Mazzano: 12
Morlupo: 22
Nazzano: 2
Ponzano: 6
Riano: 47
Rignano: 40
Sacrofano: 23
Sant’Oreste: 18
Santa Marinella: 64
Tolfa: 36
Torrita T: 4
Trevignano: 6
“Sono da aggiungere positivi comunicati da laboratori esterni: Allumiere, Bracciano, Campagnano, Castelnuovo, Cerveteri, Civitavecchia, Ladispoli, Tolfa, Trevignano. Sono da sottrarre positivi spostati in altri domicili dai seguenti comuni: Capena, Formello, Mazzano, Morlupo, Sant’Oreste, Santa Marinella. Si fa presente che il totale dei comuni non è conteggiato unicamente facendo la somma o sottrazione dei dati riportati nella prima parte del comunicato (positivi e guariti delle ultime 24 h) ma soggetto a numerose variabili (dati rilevati dal contact tracing, dati comunicati dai Mmg, dati comunicati dalle farmacie, dati comunicati dagli ospedali esterni al territorio aziendale etc)” – lo dichiara in conclusione Asl Roma 4.