Coronavirus, nel Lazio è stato vaccinato il 10 per cento della popolazione complessiva

Le vaccinazioni nel Lazio
“Nella nostra regione un cittadino su quattro ha ricevuto almeno una dose di vaccino e le seconde dosi hanno superato il 10 per cento del totale della popolazione regionale”. Lo ha detto l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato durante l’inaugurazione del nuovo hub vaccinale a Tor Vergata.”Il 99 per cento degli over 80 ha ricevuto almeno una dose e il 75 per cento degli over80 che ha completato il percorso vaccinale – ha aggiunto -. Il 65 per cento della fascia 70-79 anni ha ricevuto almeno una dose e il 16 per cento la doppia dose di vaccini. Il 57 per cento 60-69 ha ricevuto almeno una dose di vaccino e il 13 per cento anche la seconda. Sono oltre 40mila le prenotazioni nei 5 nuovi hub. Dalla prossima settimana partiremo con la fascia 50-59 anni con comorbilità, la platea è di circa 185mila persone, e a seguire per la classe d’età 59/58 anni. L’obiettivo – ha ribadito D’Amato – è fare almeno due milioni somministrazioni al mese”.