Coronavirus, primo caso di variante indiana in Svizzera

Individuato il primo contagio da Covid della variante indiana in Europa
Primo caso di variante indiana del coronavirus scoperto in Svizzera: si tratta di un passeggero in transito in un aeroporto elvetico. Lo riporta l’Ufficio federale della sanità pubblica (Ufsp) su Twitter. La valutazione sull’inserimento dell’India sulla lista dei Paesi a rischio è in corso, precisa l’Ufsp.