Coronavirus, il bollettino del 19 maggio: 149 morti. Positivi: 306.730. Dimessi: 13.929. Nuovi contagi: 5.506. Pazienti in terapia intensiva: 1.643 (-46)

Un reparto di terapia intensiva per pazienti Covid
Sono 5.506 i contagi da coronavirus in Italia oggi, 19 maggio, secondo i dati regione per regione nel bollettino della Protezione Civile. Da ieri, registrati altri 149 morti. Continua a scendere il numero dei ricoveri in terapia intensiva, dove ci sono ora 1.643 persone (-46 da ieri), con 70 nuovi ingressi. I ricoveri ordinari sono 11.018 ricoveri ordinari (-521 da ieri), 3.741.149 i guariti (+13.929) e 306.730 gli attualmente positivi (-8.578).
LOMBARDIA – Sono 936 i nuovi contagi da Coronavirus in Lombardia secondo il bollettino di oggi, 19 maggio. I morti sono 25 a quanto riporta la tabella della Protezione Civile. I guariti o dimessi sono stati 1.482. Tra le province con il maggior numero di nuovi contagi Milano a 230, Varese a 158 e Brescia a 103.
SARDEGNA – Sono 69 i nuovi contagi da coronavirus in Sardegna secondo il bollettino di oggi, 19 maggio. Registrati inoltre altri 4 morti. Oltre 9mila i test anti-Covid eseguiti nelle ultime 24 ore. I pazienti in ospedale sono 195 (-10), 38 (-2) quelli in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 13.536 e i guariti in più 296. Dei 56.285 casi positivi complessivamente accertati, 14.696 (+15) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.572 (+19) nel Sud Sardegna, 5.111 (+9) a Oristano, 10.814 (+8) a Nuoro, 17.077 (+18) a Sassari.
CAMPANIA – Sono 634 i nuovi contagi da coronavirus in Campania secondo la tabella del bollettino di oggi, 19 maggio. Registrati inoltre altri 19 morti. I nuovi casi sono emersi dall’analisi di 14.637 tamponi molecolari. Nel bollettino odierno diffuso dall’Unità di crisi della Regione sono inseriti 19 nuovi decessi, 6 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 13 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri. Sono 6.893 le persone decedute in Campania dall’inizio della pandemia. I nuovi guariti sono 1.519; il totale dei guariti è 330.200. In Campania sono 93 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 1.081 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza.
PUGLIA – Sono 433 i contagi da coronavirus in Puglia oggi, 19 maggio, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri, registrati altri 8 morti. Si segnala un lieve aumento di nuovi casi positivi a fronte di una diminuzione del numero di test. Calano i decessi. Notevole la crescita dei guariti e pertanto anche gli attuali positivi subiscono un forte decremento. Calano anche i ricoverati. I casi attualmente positivi sono 35.761 mentre ieri erano 36.789 (-1.028). I pazienti ricoverati sono 1.118 mentre ieri erano 1.159 (-41). Il totale dei casi positivi Covid in Puglia dall’inizio dell’emergenza è di 247.334 così suddivisi: 93.759 nella provincia di Bari; 24.742 nella provincia di Bat; 18.859 nella provincia di Brindisi;44.263 nella provincia di Foggia; 25.853 nella provincia di Lecce; 38.691 nella provincia di Taranto;790 attribuiti a residenti fuori regione; 377 provincia di residenza non nota.
BASILICATA – Sono 68 i nuovi contagi da coronavirus in Basilicata secondo il bollettino di oggi, 19 maggio. Registrati inoltre altri due morti. Il totale dei tamponi molecolari effettuati p di 1.253 tamponi molecolari. Le due nuove vittime risiedevano a Picerno e Tolve. I lucani guariti o negativizzati sono 190. Aggiornando i dati complessivi, i lucani attualmente positivi sono 4.606 (-126), di cui 4.509 in isolamento domiciliare. Sono 20.048 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 548 quelle decedute.
VENETO – Sono 333 i contagi da coronavirus in Veneto oggi, 19 maggio, secondo i dati del bollettino della regione diffuso dal governatore Luca Zaia. Da ieri, registrati altri 8 morti. “I nuovi casi sono stati individuati su 34.555 tamponi, l’incidenza è allo 0,96%: è un record. Abbiamo buoni dati, se consideriamo che i tamponi riguardano persone che hanno avuto contatti con positivi”, dice Zaia. “La prevalenza del virus sta diminuendo fortemente e questo ci fa ben sperare”, aggiunge il presidente della regione. I positivi in Veneto sono 13.620. I ricoverati per covid sono 941 (-18): di questi, 828 (-17) sono pazienti in area non critica. In terapia intensiva, 113 (-1) persone.
MARCHE – Sono 130 i contagi da coronavirus nelle Marche oggi, 19 maggio, secondo i dati del bollettino della regione. Il Servizio Sanità ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 4063 tamponi: 2082 nel percorso nuove diagnosi (di cui 531 nello screening con percorso Antigenico) e 1981 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 6,2%). I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 130 (30 in provincia di Macerata, 23 in provincia di Ancona, 52 in provincia di Pesaro-Urbino, 5 in provincia di Fermo, 14 in provincia di Ascoli Piceno e 6 fuori regione). Questi casi comprendono soggetti sintomatici (28 casi rilevati), contatti in setting domestico (37 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (41 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (1 caso rilevato), contatti in setting assistenziale (1 caso rilevato), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (9 casi rilevati), screening percorso sanitario (1 caso rilevato). Per altri 12 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 531 test e sono stati riscontrati 23 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 4%.
TOSCANA – Sono 341 i contagi da coronavirus in Toscana oggi, 19 maggio, secondo i dati del bollettino della regione anticipati dal governatore Eugenio Giani sui social. “I nuovi casi registrati in Toscana sono 341 su 21.555 test di cui 11.593 tamponi molecolari e 9.962 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 1,58% (5,2% sulle prime diagnosi)”, scrive Giani, aggiungendo che i vaccini attualmente somministrati nella regione sono 1.754.212.
VALLE D’AOSTA – Sono 23 i contagi da Coronavirus in Valle d’Aosta secondo il bollettino di oggi, 19 maggio. Due decessi dalla tabella della Protezione Civile. Sono 23 i ricoverati in ospedale e 331 in isolamento domiciliare per il Covid. Nessun paziente risulta, invece, ricoverato in terapia intensiva. I guariti sono 10.600, in crescita di 54 unità rispetto a ieri, i tamponi fino ad oggi effettuati sono 124.827, + 544, di cui 30.034 effettuati con test antigienico rapido. Da inizio epidemia ad oggi sono stati 471 i decessi registrati in Valle d’Aosta.
FRIULI VENEZIA GIULIA – Sono 45 i nuovi contagi da Coronavirus in Friuli Venezia Giulia secondo il bollettino di oggi, 19 maggio. Nella tabella si fa riferimento ad altri tre morti. Nelle ultime 24 ore sono stati fatti 6.891 tamponi molecolari. Scendono a 13 i ricoveri nelle terapie intensive così come calano a 64 quelli in altri reparti. Da inizio pandemia ci sono stati nella Regione 3.773 decessi. Nel settore delle residenze per anziani non sono stati rilevati casi di positività tra le persone ospitate nelle strutture regionali, mentre è stato registrato un caso tra gli operatori sanitari.
CALABRIA – Sono 228 i nuovi contagi da coronavirus in Calabria, secondo la tabella del bollettino di oggi, 19 maggio. Registrati inoltre altri 2 morti. Nella Regione ad oggi sono stati sottoposti a test 768.717 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 835.122 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 65.039 (+228 rispetto a ieri), quelle negative 703.678, secondo i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della Salute, che fanno registrare +1 terapie intensive e +508 guariti/dimessi.