Coronavirus, il bollettino del 20 maggio: 164 morti. Positivi: 299.486. Dimessi: 12.816. Nuovi contagi: 5.741. Pazienti in terapia intensiva: 1.544 (-99)

Medici in una terapia intensiva per pazienti Covid
Sono 5.741 i contagi da coronavirus in Italia oggi, giovedì 20 maggio, secondo i dati della Protezione Civile nel bollettino regione per regione. Da ieri nelle regioni sono registrati altri 164 morti, che portano il totale a 124.810. Nelle ultime 24 ore eseguiti 251.037 tamponi, l’indice di positività è al 2,3%. Con l’Italia quasi tutta in zona gialla, in attesa del report di domani, ecco le news di oggi sulla pandemia di coronavirus.
PIEMONTE
Sono 426 i contagi da coronavirus in Piemonte oggi, 20 maggio, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri, registrati altri 10 morti. I nuovi casi (di cui 43 dopo test antigenico), pari al 2.3 % di 18.522 tamponi eseguiti, di cui 9.858 antigenici. Dei 426 nuovi casi, gli asintomatici sono 168 (39,4%). I ricoverati in terapia intensiva sono 121 (-12 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 1.001 (- 74rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 7915. I tamponi diagnostici finora processati sono 4.761.572(+ 18.552 rispetto a ieri), di cui 1.593.841 risultati negativi. Sono 10 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui nessuno verificatosi oggi. Il totale è ora di 11.559 deceduti risultati positivi al virus, 1.557 Alessandria, 701 Asti, 428 Biella, 1.436 Cuneo, 938 Novara, 5.519 Torino, 516 Vercelli, 369 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 95 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte. I pazienti guariti sono complessivamente 340.827 (+799 rispetto a ieri), 27.050 Alessandria, 16.283 Asti, 10.390 Biella, 49.227 Cuneo, 26.224 Novara, 183.178 Torino, 12.559 Vercelli, 12.138 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.394 extraregione e 2.384 in fase di definizione.
CAMPANIA
Sono 649 i nuovi contagi da coronavirus in Campania secondo il bollettino di oggi, 20 maggio. Registrati inoltre altri 40 morti, con 14 decessi avvenuti nelle ultime 48 ore e 26 avvenuti in precedenza, ma segnalati ieri. I tamponi molecolari analizzati sono 12.627. Il totale dei decessi in Campania dall’inizio della pandemia da Covid-19 è 6.933. I nuovi guariti sono 1.574, il totale dei guariti è 331.774. In Campania sono 93 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 1.061 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza.
VENETO
Sono 293 i contagi da coronavirus in Veneto oggi, 20 maggio, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri sono stati registrati altri 8 morti. I nuovi casi sono stati individuati su 32.273 tamponi, con un tasso di positività dello 0,90%. I ricoveri totali per covid sono 903 (-38): 804 (-24) in area non critica, 99 (-14) in terapia intensiva.
FRIULI VENEZIA GIULIA
Sono 41 i contagi da coronavirus in Friuli Venzia Giulia oggi, 20 maggio, secondo i dati del bollettino della regione. Segnalati altri 2 morti. Su 3.543 tamponi molecolari sono stati rilevati 36 nuovi contagi con una percentuale di positività dello 1,02%. Sono inoltre 1720 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 5 casi (0,29%). Due decessi pregressi, i ricoveri nelle terapie intensive scendono a 11 così come calano a 60 quelli in altri reparti, come comunica il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. I decessi complessivamente ammontano a 3.775: 809 a Trieste, 2.003 a Udine, 672 a Pordenone e 291 a Gorizia. I totalmente guariti sono 91.850, i guariti clinici 5.635 e le persone in isolamento oggi scendono a 5.329. Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 106.660: 21.102 a Trieste, 50.542 a Udine, 20.853 a Pordenone, 12.973 a Gorizia e 1.190 da fuori regione. Nel settore delle residenze per anziani non sono stati rilevati casi di positività tra le persone ospitate nelle strutture regionali né tra gli operatori sanitari all’interno delle stesse strutture. Sul fronte del Sistema sanitario regionale, nell’Azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale (Asufc) si registra la positività al virus di un infermiere.
PUGLIA
Sono 386 i contagi da coronavirus in Puglia oggi, 20 maggio, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri, registrati altri 30 morti. In base alla tabella, sono in lieve calo i nuovi casi positivi al Covid19 a fronte di una diminuzione non rilevante del numero dei test. Torna a salire il dato dei decessi. Sempre consistente il ritmo dei nuovi guariti e pertanto gli attuali positivi sono in netta flessione come anche i ricoverati che si approssimano a scendere sotto quota mille. Sono 207.173 i pazienti guariti mentre ieri erano 205.261 (+1.912). I casi attualmente positivi sono 34.205 mentre ieri erano 35.761 (-1.556). I pazienti ricoverati sono 1.027 mentre ieri erano 1.118 (-91).
ABRUZZO
Sono 62 i contagi da coronavirus in Abruzzo oggi, 20 maggio, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri, registrati altri 2 morti. Tra i nuovi casi (di età compresa tra 2 e 98 anni) i positivi con età inferiore ai 19 anni sono 18, di cui 4 residenti in provincia dell’Aquila, 1 in provincia di Pescara, 7 in provincia di Chieti e 6 in provincia di Teramo, come comunica l’Assessorato regionale alla Sanità precisando che il bilancio dei pazienti deceduti non registra nuovi casi. In seguito a riallineamento sono stati eliminati 2 decessi conteggiati erroneamente: il totale dunque è 2463. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 65021 dimessi/guariti (+215 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 5943 (-152 rispetto a ieri). Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 1083897 tamponi molecolari (+3452 rispetto a ieri) e 448841 test antigenici (+1399 rispetto a ieri). Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 1.3 per cento. 181 pazienti (-19 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 16 (-2 rispetto a ieri con 1 nuovo ingresso) in terapia intensiva, mentre gli altri 5746 (-131 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Del totale dei casi positivi, 18388 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+11 rispetto a ieri), 19119 in provincia di Chieti (+28), 18030 in provincia di Pescara (+4), 17136 in provincia di Teramo (+19), 573 fuori regione (+2) e 181 (-2) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.
BASILICATA
Sono 54 i nuovi contagi da coronavirus secondo il bollettino di oggi, 20 maggio. Nessun nuovo decesso registrato. 1.112 i tamponi molecolari effettuati. I lucani guariti o negativizzati sono 88. Aggiornando i dati complessivi, i lucani attualmente positivi sono 4.569 (-37), di cui 4.472 in isolamento domiciliare. Sono 20.136 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 548 quelle decedute.
TOSCANA
Sono 559 i contagi da coronavirus in Toscana oggi, 20 maggio, secondo i dati del bollettino della regione anticipati dal governatore Eugenio Giani sui socia “I nuovi casi registrati in Toscana sono 559 su 22.045 test di cui 12.148 tamponi molecolari e 9.897 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 2,54% (6,9% sulle prime diagnosi)”, scrive Giani, aggiungendo che i vaccini attualmente somministrati sono 1.775.266.
MARCHE
Sono 214 i contagi da coronavirus nelle Marche oggi, 20 maggio, secondo i dati del bollettino della regione. Il Servizio Sanità ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 3834 tamponi: 2165 nel percorso nuove diagnosi (di cui 457 nello screening con percorso Antigenico) e 1669 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 9,9%). I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 214 (36 in provincia di Macerata, 44 in provincia di Ancona, 66 in provincia di Pesaro-Urbino, 15 in provincia di Fermo, 31 in provincia di Ascoli Piceno e 22 fuori regione). Questi casi comprendono soggetti sintomatici (37 casi rilevati), contatti in setting domestico (54 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (61 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (4 casi rilevati), contatti in ambiente di vita/socialità (1 caso rilevato), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (11 casi rilevati) e 1 caso proveniente da fuori regione. Per altri 45 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 457 test e sono stati riscontrati 20 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 4%.
VALLE D’AOSTA
Sono 18 i nuovi contagi di coronavirus in Valle d’Aosta secondo i dati del bollettino di oggi, 20 maggio. Non si registrano morti nelle ultime 24 ore. I casi totali di covid nella regione dall’inizio della pandemia salgono a 11.443. I positivi attuali sono 344 (- 10 rispetto a ieri), di cui 23 ricoverati in ospedale e 321 in isolamento domiciliare. Nessun paziente risulta, invece, ricoverato in terapia intensiva. I guariti sono 10.638, in crescita di 28 unità rispetto a ieri, i tamponi fino ad oggi effettuati sono 125.323 (+ 471) , di cui 30.312 effettuati con test antigienico rapido. Da inizio epidemia ad oggi i decessi registrati in Valle d’Aosta di persone risultate positive al Covid sono 471.
SARDEGNA
Sono 47 i nuovi contagi di coronavirus in Sardegna secondo i dati del bollettino di oggi, 20 maggio. Non si registrano morti nelle ultime 24 ore. Da ieri sono stati processati 4.534 tamponi. I pazienti attualmente ricoverati sono 194 (-1), mentre quelli in terapia intensiva sono 37 (-1). Le persone in isolamento domiciliare sono 13.438 e i guariti in più 154. Dei 56.332 casi positivi complessivamente accertati, 14.710 (+14) sono stati rilevati nella città metropolitana di Cagliari, 8.580 (+8) nel Sud Sardegna, 5.130 (+19) a Oristano, 10.814 a Nuoro, 17.084 (+7) a Sassari.