Prima udienza al Tribunale Civile della class action di 500 familiari delle vittime Covid per avere un risarcimento danni

Il Tribunale Civile a Roma
Prima udienza oggi a Roma davanti al Tribunale Civile nell’ambito della class action avanzata da 500 familiari delle vittime Covid che chiedono un risarcimento danni non patrimoniali per circa 100 milioni di euro nei confronti di Presidenza del Consiglio, Ministero della Salute e Regione Lombardia. Oggetto del procedimento la gestione della pandemia e “l’assoluta inesistenza del piano che, secondo i ricorrenti, sarebbe dovuto essere redatto in base ad una decisione del parlamento europeo del 2013 rispettando quanto definito dalle linee guida dell’Oms e dell’Ecdc.” Il team di legali ha presentato un faldone di documenti di oltre duemila pagine che è stato messo a disposizione dei giudici.