Monterotondo: cade dal tetto del suo capannone, muore un tipografo di 58 anni. Ferito anche il figlio

L'elisoccorso del Policlinico Gemelli
Un 58enne, titolare di una tipografia, è morto cadendo dal tetto del capannone industriale a Monterotondo, in seguito a un cedimento. Nell’incidente, avvenuto alle 18.30 di ieri, è rimasto gravemente ferito il figlio di 27 anni, trasportato in elisoccorso al policlinico Gemelli di Roma. La salma della vittima è stata trasferita all’Istituto di medicina legale della Sapienza dove verrà effettuata l’autopsia. Il tetto della struttura ha ceduto mentre i due erano intenti forse ad effettuare dei controlli ai lavori di riparazione che erano in corso da alcuni giorni. Il volo di cinque metri di altezza è stato fatale per il titolare mentre il figlio ha riportato varie fratture. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Stazione di Monterotondo che indagano unitamente a personale dell’Asl Roma 5.