Green pass, nei prossimi giorni la firma del presidente Mattarella

Il certificato digitale del Green Pass
Ultime limature al decreto sul green pass approvato giovedì scorso dal Consiglio dei ministri: si stanno precisando meglio le questioni della sicurezza e delle sostituzioni dei dipendenti delle imprese fino a 15 lavoratori sospesi perché privi di certificazione verde; saranno ammesse due sostituzioni di 10 giorni ciascuna fino al 31 dicembre. Il provvedimento dovrà poi essere bollinato e firmato dal capo dello Stato prima di andare in Gazzetta Ufficiale, forse oggi stesso. In vista della scadenza del 15 ottobre, quando entrerà il vigore il decreto sul green pass, il Governo punta ad accelerare sull’immunità di gregge, dopo settimane di somministrazioni contenute. Negli ultimi giorni, ha spiegato Figliuolo, “abbiamo visto un incremento delle prenotazioni e nei prossimi giorni vedremo se questo trend sarà consolidato”.