Amministrative, parla Giorgia Meloni: “Mi pare di poter dire che un centrodestra a trazione FdI è molto competitivo”

La leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni
“Credo che non si possa trattare in modo superficiale il dato sull’astensionismo. Quando si vota in città importanti e c’è un astensionismo intorno al 50% non è una crisi della politica, ma della democrazia”. A dirlo è la presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, commentando il voto delle elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre in cui si è registrato un calo generale della partecipazione in tutta Italia. “La partita è ancora aperta”, ha ricordato poi la leader di Fratelli d’Italia, “e la più importante è Roma”, dove secondo i dati che arrivano dai seggi si profila lo scenario di un ballottaggio tra Roberto Gualtieri (centrosinistra) e Enrico Michetti (centrodestra). “FdI è il primo partito della Capitale e ha avuto un ruolo fondamentale nella determinazione del candidato sindaco. Mi pare di poter dire che un centrodestra a trazione FdI è molto competitivo”.