Frosinone, picchia la moglie davanti alla figlia di sei anni: l’uomo è stato arrestato dalla polizia

Ha picchiato la moglie davanti alla figlia di sei anni. È accaduto ieri sera a Frosinone. L’uomo, un 33enne del posto, è stato arrestato dalla polizia e portato in questura, dove poco dopo è giunta anche la vittima per sporgere denuncia. Dalle dichiarazioni della giovane si è appreso che, sin dall’inizio della loro relazione, l’uomo si era dimostrato un violento e già in passato aveva avuto comportamenti simili. Gli agenti della Squadra Volante sono intervenuti in un’abitazione in seguito alla richiesta d’aiuto di una donna, picchiata dal marito. Al loro arrivo i poliziotti hanno trovato l’uomo in forte stato di alterazione e l’appartamento totalmente a soqquadro, con suppellettili di ogni genere gettate a terra. Nel parcheggio sottostante, inoltre, gli agenti avevano anche notato un veicolo in sosta che presentava il parabrezza sfondato ed altri danni alla carrozzeria. In casa c’erano anche la moglie e la figlia della coppia, che piangeva inconsolabilmente e chiedeva agli agenti di portare via il suo papà.