Usa, l’Fbi avrebbe trovato resti umani della blogger Gabby Petito

La travel blogger Gabby Petito
Secondo quanto comunicato dall’Fbi, tra gli oggetti trovati al di fuori di un sentiero del Myakkahatchee Creek Environmental Park (appartenenti a Brian Laundrie), ci sono uno zainetto e un block notes. Un medico legale è sul posto per gli accertamenti del caso. Il giallo che tiene col fiato sospeso gli americani potrebbe essere arrivato dunque a una svolta: i resti trovati potrebbero appartenere a Brian. Il giovane si era rifiutato di collaborare con le indagini sulla scomparsa della fidanzata, nonostante all’inizio fosse soltanto una “persona d’interesse” e non un sospettato. Dopo una perquisizione nella casa dei genitori, a North Port, era sparito nel nulla. La 22enne travel blogger Gabby Petito, era scomparsa a fine agosto durante un viaggio in van con il fidanzato.