Covid, nel Lazio 423 contagi e 6 morti. A Roma 184 positivi in più

Un reparto di terapia intensiva anti Covid
“Oggi nel Lazio su 10.213 tamponi molecolari e 21.688 tamponi antigenici per un totale di 31.901 tamponi, si registrano 423 nuovi casi positivi (+15) al Sars-Cov – 2. Sono 6 i decessi (+2), 322 i ricoverati (+10), 50 le persone in terapia intensiva (+1) e 240 guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è all’1,3%. I casi a Roma città sono a quota 184” comunica in una nota l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, a conclusione della videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere, policlinici universitari e l’ospedale pediatrico Bambino Gesù. Nella campagna vaccinale contro il Covid-19 nel Lazio è stato “superato il 91% della popolazione adulta e oltre l’85% degli over 12 che hanno concluso il percorso vaccinale. Sono, ad oggi, oltre 8,65 milioni le dosi di vaccino somministrate” riferisce D’Amato. Nel dettaglio. Nella Asl Roma 1 sono 70 i nuovi casi e 4 i decessi nelle ultime ore; nella Asl Roma 2, sono 77 i nuovi casi e 2 i decessi; nella Asl Roma 3, sono 37 i nuovi casi e nessun decesso; Asl Roma 4, sono 48 i nuovi casi e nessun decesso; nella Asl Roma 5, sono 33 i nuovi casi e nessun decesso; nella Asl Roma 6, sono 66 i nuovi casi e nessun decesso. Nelle province si registrano 92 nuovi casi. In particolare nella Asl di Frosinone sono 25 i nuovi casi e nessun decesso; nella Asl di Latina, sono 29 i nuovi casi e nessun decesso; nella Asl di Rieti, sono 19 i nuovi casi e nessun decesso; nella Asl di Viterbo, sono 19 i nuovi casi e nessun decesso.