Carburanti, nuovi aumenti oggi per i prezzi della benzina decisi da Eni

Si riflettono questa mattina sui prezzi praticati alla pompa i rialzi decisi ieri da Eni, mentre non si segnalano altri interventi sui listini dei prezzi consigliati dei maggiori marchi. In lieve calo le quotazioni dei prodotti raffinati in Mediterraneo. Queste sono le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all’Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo economico ed elaborati dalla Staffetta, rilevati alle 8 di ieri mattina su circa 15mila impianti: benzina self service a 1,746 euro/litro (+2 millesimi, compagnie 1,752, pompe bianche 1,730), diesel a 1,611 euro/litro (+1, compagnie 1,616, pompe bianche 1,599). Benzina servito a 1,874 euro/litro (+2, compagnie 1,918, pompe bianche 1,782), diesel a 1,746 euro/litro (+1, compagnie 1,792, pompe bianche 1,653). Gpl servito a 0,819 euro/litro (+1, compagnie 0,829, pompe bianche 0,807), metano servito a 1,636 euro/kg (+10, compagnie 1,684, pompe bianche 1,594), Gnl 1,781 euro/kg (+10, compagnie 1,763 euro/kg, pompe bianche 1,798 euro/kg). Questi i prezzi sulle autostrade: benzina self service 1,835 euro/litro (servito 2,043), gasolio self service 1,715 euro/litro (servito 1,949), Gpl 0,920 euro/litro, metano 1,865 euro/kg, Gnl 1,744 euro/kg. Queste le quotazioni dei prodotti raffinati in Mediterraneo alla chiusura di ieri: benzina a 539 euro per mille litri (-3, valori arrotondati), diesel a 543 euro per mille litri (-1, valori arrotondati). Questi i valori comprensivi di accisa: benzina a 1.267,13 euro per mille litri, diesel a 1.160,89 euro per mille litri.