Virginia Raggi non molla la presa su Roma e lancia il suo nuovo progetto civico, “RomEpolis2030”

L'ex sindaca di Roma Virginia Raggi
Virginia Raggi non molla la presa su Roma e lancia il suo nuovo progetto civico. Questo pomeriggio l’ex sindaca ha creato un gruppo di lavoro su WhatsApp denominato ‘RomEpolis2030’, uno spazio virtuale dove discutere con i candidati M5s alle ultime amministrative “argomenti utili alla città di Roma e non solo…” e coordinare le mosse in vista del prossimo futuro. Una mossa, spiegano fonti accreditate, che avrebbe preso di sorpresa lo stesso M5s per la non troppo malcelata volontà di portare ad un movimento civico personale. “Sono Virginia, e come anticipato siamo pronti con l’avvio del progetto di ‘Civismo Attivo’ per la discussione, condivisione e trattazione di temi ed argomenti utili alla città di Roma (e non solo…)- si legge nel testo di invito inviato dall’ex sindaca- Lo spazio virtuale che abbiamo pensato di mettere a disposizione di tutti coloro che vorranno partecipare si chiama ‘RomEpolis2030 – Rete Politica e Culturale per il Civismo Cittadino’. Un forum di confronto e condivisione di tutti quegli elementi che sono emersi durante gli incontri con i cittadini in questi mesi di intensa attività territoriale; un Laboratorio Civico non solo virtuale, ma arricchito da incontri e seminari su varie tematiche, dove fare sintesi con proposte e soluzioni utili alle politiche attive cittadine. Voi che venite da una esperienza di candidatura alle ultime elezioni Amministrative sarete il cuore pulsante di questo progetto. Per questo abbiamo deciso di riunirci tutti sotto un unico gruppo di lavoro WhatsApp che utilizzeremo come strumento rapido di comunicazione tra di noi”. L’invito- conclude Raggi- è dunque quello di entrare nel gruppo unico dove saranno successivamente date tutte le informazioni necessarie per partecipare attivamente al progetto. Ovviamente questo nuovo gruppo WhatsApp non sarà aperto a tutti i cittadini che parteciperanno al Forum- perché per loro prevederemo un canale Telegram dedicato e delle pagine social- ma sarà utilizzato solo da coloro che costituiranno la startup fondativa del progetto RomEpolis2030. Man mano nelle prossime ore si aggiungeranno al gruppo Whatsapp anche Moderatori ed Animatori esperti sui vari temi che tratteremo; con il passare del tempo e delle prossime ore capiremo insieme chi di voi vorrà partecipare in maniera ancora più attiva coordinando e/o proponendo nuovi temi ed argomenti entrando ancora più in profondità nel progetto ‘RomEpolis2030’. Il Forum è in fase di Test e sarà disponibile a breve, ma per ora clikiamo sul link e troviamoci tutti insieme pronti per dare corpo a questo progetto”. (di Emiliano Pretto, Agenzia Dire)