Ercolano, la Procura di Napoli chiede la convalida del fermo per il camionista che ha ucciso due giovani credendoli ladri

La Procura di Napoli
E’ durata oltre due ore l’udienza di convalida del fermo di Vincenzo Palumbo, il 53enne che nella notte tra il 28 e il 29 ottobre a Ercolano (Napoli) ha esploso i colpi che hanno ucciso Giuseppe Fusella, 26 anni, e Tullio Pagliaro, 27 anni. L’udienza è iniziata alle 11 ed è terminata poco dopo le 13; il gip Carla Sarno è si è riservato la decisione. La Procura di Napoli chiede la conferma della misura della custodia cautelare in carcere. Palomba, assistito dagli avvocati Francesco Pepe e Fioravante De Rosa, ha risposto alle domande.