Ostia, donna di 77 anni uccisa a colpi di fucile: la polizia ha fermato il marito trovato in stato confusionale con l’arma accanto

Una donna è stata uccisa con un colpo di fucile in casa a Ostia. Sul posto la polizia che ha fermato il marito. L’uomo è stato portato in commissariato. Dalle prime informazioni sembra sia stato trovato sul divano in stato confusionale con il fucile accanto. L’allarme è scattato quando sono stati sentiti alcuni spari. La donna aveva 77 anni. Il marito 79enne. L’anziano è stato portato in commissariato per essere ascoltato. Da chiarire la dinamica dell’accaduto. L’allarme è scattato quando sono stati sentiti colpi d’arma da fuoco provenire dall’appartamento di via Giulio Minervini.