Roma, identificato il corpo rinvenuto stamane nel Tevere: é il pugile Alessio Zangrilli

Il pugile Alessio Zangrilli
È di Alessio Zangrilli, pugile di 35 anni, il cadavere trovato stamattina nel Tevere a Roma, all’altezza del Ponte Duca D’Aosta. L’uomo era scomparso dal suo appartamento in zona San Basilio dal pomeriggio dello scorso 10 ottobre. La madre, Virginia, si era rivolta nelle scorse settimane anche alla trasmissione ‘Chi l’ha visto?’. Il corpo del 35enne, identificato dalla polizia, non presenta segni di violenza. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, i poliziotti dei commissariati Borgo e Ponte Milvio e i colleghi del Reparto Volanti che hanno aperto le indagini. L’uomo era regolarmente vestito e aveva con sé i documenti.