Lazio, da martedì 9 novembre vaccinazioni contro l’influenza anche nelle farmacie

“Da martedì 9 al via la vaccinazione antinfluenzale anche nelle farmacie con prevalenza per la classe di età 60/65 anni”. Ad annunciarlo l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato. “Già distribuiti oltre un milione di vaccini ai medici di medicina generale e somministrati 454 mila – aggiunge -. Sono attivi nella campagna ad oggi 3.574 medici di medicina generale e 294 pediatri di libera scelta”. “E’ necessario, trascorsi i 180 giorni, procedere alla dose di richiamo per gli over 60. Per chi ha fatto il vaccino j&j si procede a prescindere dall’età trascorsi i 180 giorni senza aspettare la scadenza del Green pass. Si puo’ accedere anche senza prenotazione agli hub vaccinali”. Così l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato, sottolineando che c’è stato un “incremento delle vaccinazioni del 17% in questa settimana rispetto alla scorsa, con una prevalenza della terza dose al 59%, la seconda al 32% e la prima dose al 9%”. Complessivamente sono oltre 8,8 milioni le dosi di anti Covid somministrate nel Lazio. “Oltre il 92% della popolazione adulta e oltre 86% di over 12 che hanno concluso il percorso vaccinale” dice l’assessore. Finora sono più di 210 mila le terze dosi effettuate. “Oltre il 27% della fascia di popolazione over 80 anni è vaccinato con terza dose”.