Migranti, parla il presidente Mattarella: “La lotta contro i trafficanti richiede l’impegno di tutti sullo stesso fronte”

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella
“La lotta contro i trafficanti richiede l’impegno di tutti sullo stesso fronte. Dico spesso che senza una volontà comune di governare questa tragedia, le ragioni umanitarie e dello stato di diritto scompariranno. Le giovani generazioni del continente africano devono avere la possibilità di contribuire allo sviluppo del loro territorio, in un partenariato efficace tra Europa e Africa”. Lo dice il capo dello Stato, Sergio Mattarella intervistato dal quotidiano online algerino, Elmoudjahid, in occasione della sua visita ad Algeri, rispondendo a una domanda sul tema dei flussi migratori. Mattarella spiega che “l’Europa e l’Italia sono pronte ad agire per un cambiamento reale, efficace e reciprocamente vantaggioso, anche contribuendo finanziariamente allo sradicamento della povertà e al raggiungimento dello sviluppo sostenibile, dai paesi da cui provengono i flussi migratori irregolari”.