Marina di Cerveteri tra mastelli e rifiuti abbandonati

I mastelli esposti in strada, sui marciapiedi, in attesa del passaggio degli operatori della ditta che si occupa del servizio di igiene urbana in città. Gli incivili che ne approfittano abbandonando accanto ai mastelli, buste di indifferenziato e anche ingombranti. Lo scenario, al mattino, che si presenta nella frazione etrusca di Marina di Cerveteri lascia a desiderare e dà della frazione un’immagine distorta e soprattutto di degrado. Questa volta a evidenziare la problematica, tornando a puntare i riflettori contro l’amministrazione comunale, sono i consiglieri di minoranza Salvatore Orsomando e Aldo De Angelis: “Prosegue l’impegno dell’amministrazione Pascucci in vista delle amministrative del 2022. Tranquilli per il futuro ‘Chiù monnezza pe tutti'”.