Roma, è stato catturato un detenuto che era fuggito ieri sera dal Reparto Psichiatria dell’Ospedale “Sandro Pertini”

E’ stato riacciuffato, intorno alle mezzanotte, il detenuto che era evaso nel tardo pomeriggio di ieri dall’ospedale Sandro Pertini di Roma. Il fuggiasco, che oggi sarà processato per direttissima, è stato rintracciato dal personale del Nucleo Traduzioni e Piantonamenti Cittadino di Roma del Corpo di penitenziaria, mentre faceva ritorno presso l’abitazione del padre. A dare la notizia il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Sappe che “punta il dito” contro i vertici dell’Amministrazione Penitenziaria, chiedendo a Darghi il commissariamento del Dap. “Quel che è successo è di inaudita gravità ed è la conseguenza dello scellerato smantellamento delle politiche di sicurezza delle carceri, che vede sempre maggiori ricorsi a visite in strutture Ospedaliere esterne nonostante buona parte delle carceri abbiano Centri diagnostici terapeutici (CDT) ed infermerie all’altezza con personale medico e paramedico adeguato”, denuncia il segretario Donato Capece.