Tragedia nel Galles: bambino di 10 anni sbranato da un pitbull. Il padrone è stato arrestato

Un bambino di dieci anni, Jack Lis, è morto dopo essere stato sbranato da un cane vicino a Caerphilly, nel Galles. Lo riporta Sky News spiegando che la padrona, una donna di 28 anni, è stata arrestata con l’accusa di non aver controllato adeguatamente un cane pericoloso. La vittima è stata attaccata mentre si recava a fare visita a un amico. Gli agenti intervenuti sul luogo della tragedia hanno fermato il cane, uccidendolo. l bambino si trovava a casa di un amico, suo vicino di casa. Mentre giocavano in giardino improvvisamente è stato attaccato da Beast, questo il nome del pitbull. L’animale sfuggito al controllo dei padroni di casa si è avventato sul corpo di Jack Lis e ha iniziato a sbranarlo fino ad ucciderlo. L’amico ha da subito chiesto aiuto gridando, purtroppo invano. La polizia, intervenuta dopo pochi minuti, ha sparato all’animale, ma per Jack non c’era già più niente da fare. La polizia del Gwent ha aperto un’indagine e interrogato altre due persone che si sono presentate spontaneamente al commissariato. Gli agenti hanno chiesto di limitare la circolazione delle informazioni condivise sui social media per non intralciare le indagini.