Etruria Eco Festival, proseguono gli eventi

“Un grande artista, un volto amato dal pubblico, quasi di famiglia per tantissimi italiani che da tanti anni lo seguono in Tv e nelle piazze. Siamo felici di poter annunciare che giovedì 18 agosto alle ore 21:30, alla 16esima edizione di Etruria Eco Festival all’interno del Parco della Legnara a Cerveteri, è pronto a tornare con l’allegria e l’ecletticità che da sempre lo contraddistingue, Paolo Belli e la sua fantastica Big Band. Paolo Belli è un amico di Cerveteri; già in tante occasioni si è esibito nella nostra città richiamando sempre un pubblico davvero numeroso. Oggi, che finalmente lo spettacolo dal vivo è tornato a pieno regime e senza restrizione alcuna, siamo contenti di poterlo avere nuovamente in cartellone. Sarà una grande serata di intrattenimento, musica e divertimento!”. A dichiararlo è Federica Battafarano, Vicesindaco e Assessore alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri nell’annunciare il secondo artista di Etruria Eco Festival, che dopo il successo dello scorso anno sul Lungomare dei Navigatori Etruschi a Campo di Mare torna nella location storica del Parco della Legnara, nel cuore del Centro Storico. Ingresso gratuito. “Etruria Eco Festival è sempre stato sinonimo di musica e divertimento e anche quest’anno non sarà da meno – prosegue la Vicesindaco Federica Battafarano – Paolo Belli viene da un 2022 ricco di appuntamenti e da una lunghissima tournée teatrale che ha registrato un grande successo di critica e pubblico, ricevendo standing ovation e applausi a scena aperta in ogni sua replica. Inoltre, quest’anno si presenta con una grande novità: un album totalmente nuovo, una raccolta di cover rivisitate di alcuni dei più grandi cantautori della musica italiana come Ivano Fossati, De Gregori e Ron, che certamente avrà occasione di farci ascoltare, oltre ai classici che da sempre lo accompagnano in ogni suo concerto”. Ad accompagnare Paolo Belli, una straordinaria Big Band, composta da Mauro Parma alla batteria, Enzo Proietti al pianoforte e tastiere, Gaetano Puzzutiello al contrabbasso e al basso elettrico, Peppe Stefanelli alle percussioni, Paolo Varoli alla chitarra, Pierluigi Bastioli e Daniele Bocchini al trombone, Davide Ghidoni e Nicola Bertoncin alla tromba, Marco Postacchini e Gabriele Costantini al sax, Juan Carlos Albelo Zamora al violino e all’armonica. Paolo Belli è uno dei personaggi più amati della Tv italiana. Oltre ad essere volto fisso di Ballando con le Stelle oramai dal 2005 è estremamente impegnato nel sociale. Dal 2006 è uno dei volti di spicco della maratona solidale Rai di Telethon.

AGGIORNAMENTO del 4.08.2022 ore 15.20

Al Parco della Legnara  “Il Fu Mattia Pascal” di Giorgio Marchesi

A Cerveteri si alza il sipario, arriva il grande teatro. In scena, all’interno della cornice del Parco della Legnara, nel cuore del centro storico, il genio di Luigi Pirandello: martedì 9 agosto alle ore 21:00 il programma dell’Estate Caerite 2022 propone “Il Fu Mattia Pascal”, un capolavoro della letteratura italiana, con Giorgio Marchesi, celebre attore di fiction Rai campioni d’ascolti e le musiche dal vivo di Raffaele Toninelli. “La serata di martedì 9 agosto, con la messa in scena del capolavoro di Pirandello, rappresenta una vera e propria perla all’interno dell’offerta culturale estiva della nostra città – ha detto Federica Battafarano, Vicesindaco e Assessore alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri – un testo storico della letteratura italiana che farà tornare lo spettatore indietro con il tempo, fedele all’ambientazione e alla trama originale ma che avrà comunque anche degli importanti tratti di contemporaneità. Sul palcoscenico, un grandissimo attore della Tv italiana, che negli anni si è fatto amare dal grande pubblico in tantissime fiction di successo e che con maestria, espressività e talento saprà portare in scena uno dei personaggi più importanti e affascinanti della letteratura italiana”. “Marchesi sul palco affronterà il rapporto con la doppia identità di Pascal e Adriano Meis, e lo farà con ironia e libertà, non prendendolo troppo sul serio, permettendo allo spettatore di giocare con il personaggio, senza ovviamente snaturare il capolavoro pirandelliano – conclude la Battafarano – una serata di grande teatro e qualità, alla quale auspico parteciperà un pubblico nutrito e importante”. L’ingresso prevede il pagamento di un biglietto di ingresso pari a 15,00 Euro. Si possono acquistare i biglietti recandosi al Punto di Informazione Turistica in Piazza Aldo Moro oppure sulla piattaforma TicketOne. Il Punto di Informazione Turistica è aperto dalle ore 9:30 alle ore 12:30 e dalle ore 18:00 alle ore 20:00.