Roma, parla il sindaco Gualtieri: “Dal nuovo governo mi aspetto più sostegno per la Capitale”

Il sindaco di Roma Roberto Gualtieri
“Io come sindaco ho il dovere di dialogare con tutte le istituzioni e mi aspetto che il nuovo governa prosegua il lavoro fatto da quelli precedenti, un lavoro di sostegno e supporto a Roma sulle principali questioni: il trasporto pubblico, il caro energia, gli investimenti, il Giubileo, il Pnrr e l’Expo”. Lo ha detto il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, a margine dell’apertura di un cantiere a Ponte di Nona. “Da parte mia, come sindaco, ci sarà un rapporto corretto e istituzionale con il nuovo governo. Come esponente politico naturalmente parteciperò all’azione di opposizione del mio partito. Ma sono due cose diverse. Mi aspetto attenzione a Roma da parte del governo e noi la chiederemo”, ha concluso.