ZONA ESQUILINO: GLI STABILI OCCUPATI SGOMBRATI