CONTROLLI ANTIDROGA NEI QUARTIERI UNIVERSITARI, 24 PUSHER IN MANETTE

I controlli si sono concentrati in Piazza Bologna, Stazione Tiburtina, Trastevere e piazza dei Cinquecento, in particolare nelle zone maggiormente frequentate ed abitate da studenti universitari.
Dei 24 arrestati, di diversa provenienza e di età compresa tra i 16 e i 53 anni, molti erano già noti alle forze dell’ordine per trascorsi negli ambienti della droga.
L’attività ha permesso di cogliere in flagranza di reato i pusher, di identificare numerosi acquirenti, segnalati alla Prefettura quali assuntori di droghe, e di sequestrare 3 kg di sostanze stupefacenti, tra cocaina, marijuana e hashish, in parte già divisi in dose, pronte alla vendita.
Eseguite anche perquisizioni a casa dei fermati, dove sono stati recuperati bilancini di precisione, materiale per il taglio e confezionamento della droga e oltre 3.000 euro, provento dello spaccio.
Tra gli arrestati c’è un minorenne, condotto in un centro di prima accoglienza minori. Tra i maggiorenni due sono stati portati in carcere, dieci sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, mentre gli altri sono stati trattenuti in caserma in attesa del rito direttissimo.