Stabilimenti balneari sul Tevere ad agosto

Si stanno completando rapidamente i lavori per la realizzazione della spiaggia sul Tevere nei pressi di Ponte Marconi con la finitura dei viali di accesso e il posizionamento della sabbia. L’apertura della spiaggia, annunciata dalla sindaca Virginia Raggi quest’anno, ci sarà entro agosto, secondo quanto filtra da fonti del Campidoglio. La spiaggia sul Tevere sarà fruibile già da quest’estate un po’ sulla scia degli stabilimenti anni ’60. Valutazioni positive sull’iniziativa del Campidoglio arrivano dal Codacons che però fa delle precise richieste: "Bene la realizzazione di una spiaggia sul Tevere, ma dovrà essere garantita la salute dei cittadini attraverso un controllo costante delle acque e del livello di igiene sul fiume". “I gravi problemi di inquinamento del Tevere e delle banchine sono noti a tutti – spiega il presidente Carlo Rienzi – Per tale motivo una iniziativa del genere deve prevedere garanzie precise di sicurezza per gli utenti, con controlli costanti non solo delle acque ma anche dell’igiene e della salubrità dei luoghi che ospiteranno la spiaggia. In tal senso abbiamo scritto oggi al Sindaco Raggi proponendo di collaborare con l’amministrazione non solo su questo progetto, ma anche su una possibile seconda spiaggia da realizzare sempre sul Tevere ma all’altezza di via Flaminia nei pressi dell’ingresso nella capitale, in un’area che grazie alle sue caratteristiche si presta allo scopo e che ha già registrato l’interesse di alcuni sponsor privati” – conclude Rienzi.